• La società, che fornisce servizi di navigazione aerea nel Regno Unito, ha scelto Indra come miglior fornitore dell’anno, grazie al successo nell’implementazione del sistema di nuova generazione iTEC nel centro di controllo aereo di Prestwick, che gestisce l’intero cielo della Scozia
NATS

L’ambizioso e complesso progetto di installazione di iTEC - il nuovo sistema di gestione dei piani di volo e della postazione dei controllori di volo - all’interno del centro di controllo dello spazio aereo superiore di Prestwick, ha portato il provider britannico di servizi di navigazione aerea NATS a scegliere Indra come provider dell’anno 2016.

Julie Elder, direttore HR e Servizi Corporate di NATS, ha consegnato il premio in occasione della conferenza annuale dei fornitori che partecipano al progetto SESAR, il programma tecnologico che consentirà la realizzazione del Cielo Unico Europeo. Alla riunione hanno partecipato più di 70 rappresentanti di 25 organizzazioni, tutti fornitori di NATS.

“Il progetto dello spazio aereo superiore di Prestwick è il primo e più importante passo del nostro programma Deploying SESAR. Indra ha lavorato insieme a NATS per lanciare il nuovo sistema di elaborazione dei dati di volo e la postazione di lavoro dei controllori di volo iTEC, nel contesto di un progetto complesso”, ha affermato Julie.

Nel momento di ritirare il premio, Gonzalo Gavín, direttore dei Programmi Internazionali ATM di Indra, ha dichiarato: “Siamo davvero orgogliosi di aver ricevuto il premio Provider dell’anno NATS, che rappresenta un importante traguardo nel nostro accordo di collaborazione”.

“Per avere successo in questo impegnativo progetto, i team delle due società hanno sviluppato una cultura di intensa collaborazione e hanno basato il proprio lavoro sulla fiducia reciproca; tutto ciò ha reso il sistema iTEC pienamente operativo nei tempi previsti e all’interno del budget concordato”.

Tim Bullock, direttore della Supply Chain di NATS, ha dichiarato: “NATS ha stabilito una partnership con Indra molto tempo fa. Questo rapporto è parte fondamentale della nostra strategia di supply chain volta a progettare e offrire soluzioni tecnologiche ottimali per il nostro programma Deploying SESAR”

"Siamo lieti che questo primo deployment di iTEC a Prestwick sia stato completato in modo così soddisfacente, in quanto ci offre un’ottima base sulla quale andare avanti nel futuro. Speriamo di lavorare insieme a Indra nelle future implementazioni di iTEC nelle altre operazioni di NATS”.

"Avremo successo solo se collaboriamo a stretto contatto, il che comporta l’adozione di un atteggiamento collaborativo al fine di affrontare le sfide e di realizzare i nostri impegni di tempo, costo e qualità”.

Indra ha avuto un ruolo chiave e ha lavorato insieme a NATS nell’installazione del nuovo sistema di elaborazione dei piani di volo e delle postazioni di lavoro dei controllori di volo iTEC nel Centro di Controllo dello Spazio Aereo Superiore di Prestwick (PCUA, in inglese) di NATS in Scozia

Il sistema è pienamente operativo da giugno di quest’anno e rappresenta la prima incorporazione di nuove tecnologie nelle operazioni ATC del programma Deploying SESAR.  

Il sistema iTEC introduce operazioni basate sulla traiettoria ed è progettato per fornire un rilevamento automatico delle criticità in grado di migliorare la sicurezza. Esso contribuirà alla riduzione del consumo di carburante e delle emissioni, consentendo la futura introduzione dello Spazio Aereo di Rotta Libera (Free Route Airspace) sopra i 28.000 piedi. Ciò offre ai piloti una maggiore flessibilità per volare nelle rotte migliori e più dirette anziché seguire la rete esistente di waypoints e rotte aeree. 

Indra

Indra è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business dei propri clienti di tutto il mondo. Sviluppa un’offerta tecnologica completa di soluzioni proprietarie e di servizi all’avanguardia ad alto valore aggiunto. A questa offerta si aggiunge una cultura unica di affidabilità, flessibilità e adattabilità alle esigenze dei propri clienti. Indra è leader mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nei settori: Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. Ed attraverso la sua business unit Minsait risponde alle sfide della trasformazione digitale. Nel 2015, Indra ha avuto ricavi per un valore di 2.850 milioni di euro, 37.000 professionisti, con una presenza locale in 46 Paesi e progetti in più di 140 Paesi.

Indra in Italia

In Italia Indra ha circa 600 professionisti che lavorano presso le sedi di Roma, Milano, Napoli, Bologna e Matera. La società ha sviluppato competenze avanzate in ambiti innovativi come Content & Process Technologies, Customer Experience Technologies, Solutions Architects e Data & Analytics, che consentono di offrire una solida offerta di soluzioni e servizi ad alto valore aggiunto nei mercati in cui opera. Indra ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, completando il posizionamento attraverso la Software Lab di Napoli, che interagisce con altri 22 centri che operano in Europa, Asia e America Latina come poli avanzati di R&S.

 

 

 

 

 

Share