Indra maintains its commitment to the fight against climate change and in favor of sustainable development as the main value in its policy of respect for the environment.

L'implementazione e la certificazione del Sistema di Gestione Ambientale ed Energetico delle nostre strutture e la nostra strategia di riduzione delle emissioni sono alla base delle Politiche che garantiscono il rispetto dei requisiti ambientali, sempre più stringenti per i nostri clienti e stakeholders.

Sistema di Gestione Ambientale ed energetica 

l Sistema di gestione ambientale di Indra è certificato secondo lo standard ISO 14001 ed è stato implementato per la prima volta all'inizio del 2000, continuando poia diffondersi presso i centri delle diverse aree geografiche.

Il sistema si basa sui seguenti parametri:

  • Diffondere la responsabilità ambientale all’interno della società per raggiungere l'attuazione pratica dei principi ambientali nei progetti e nelle aree in cui Indra opera.
  • Garantire che la società e i fornitori di Indra applichino i requisiti ambientali stabiliti dall'azienda, compresi gli aspetti legali e quelli dei clienti, affermando il rispetto dell'ambiente in tutte le attività.
  • Promuovere e guidare l'adozione di standard, norme e buone pratiche ambientali come strumento per il miglioramento della sostenibilità.

Al tempo stesso, nell’ambito della Corporate Social Responsability e in conformità con il nostro sistema di gestione ambientale, Indra ha aderito al regolamento EMAS, riguardante la partecipazione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di gestione e audit ambientale (EMAS III - Environmental Schema di audit di gestione).

Dal 2015 Indra ha la certificazione del sistema di gestione dell'energia, secondo lo standard ISO 50001, nonché la certificazione LEED Gold, nella sua sede legale, Arroyo de la Vega.

Alla fine del 2017, il 65% dei professionisti di Indra lavorava presso i 46 centri certificati secondo lo standard ISO 14001.

 

Cambiamento climatico 

Riduzione dell'impatto

I clienti e le parti interessate richiedono un impegno relativo al fenomeno dei cambiamenti climatici che Indra garantisce attraverso le sue soluzioni e servizi e le sue politiche aziendali.

I rischi del cambiamento climatico sono soggetti a un'analisi dettagliata al fine di stabilire i meccanismi di attenuazione e di eliminazione, nonché per individuare opportunità in questo ambito.

Rischi e opportunità relativi al cambiamento climatico

Grazie alle sue capacità, l'azienda ha un ruolo rilevante nella riduzione e mitigazione degli impatti ambientali, principalmente in quelli relativi al cambiamento climatico.

Comprendere i rischi e le opportunità in questo settore offre a Indra un vantaggio competitivo in un contesto che richiede soluzioni per questa sfida.

Strategia nel cambiamento climatico

Indra riconosce gli accordi raggiunti al summit sul clima di Bonn nel 2017 e vuole essere un player attivo in questo sforzo collettivo per ridurre l'impatto del cambiamento climatico. Per questo, l’azienda ha sviluppato una strategia relativa al cambiamento climatico che comprende azioni su tre aree:

  • Efficienza energetica nei centri di lavoro.
  • Efficienza nei centri di elaborazione dati (DPC).
  • Misurazione e riduzione dell'impronta di carbonio.

Obiettivo di riduzione delle emissioni globali di CO2

Nel 2010, Indra ha stabilito il suo primo obiettivo annuale di riduzione globale delle emissioni di CO2. Da allora, le tonnellate di CO2 prodotte per persona nella nostra azienda sono state significativamente ridotte ogni anno grazie all'implementazione di misure di efficienza energetica nelle nostre strutture che hanno contribuito a ridurre il consumo energetico e, di conseguenza, l’impronta di carbonio dell'organizzazione.

Il nostro obiettivo di ridurre le emissioni è in linea con le politiche europee sul cambiamento climatico; si inquadra in una strategia a lungo termine 2014-2020. In questo periodo, abbiamo stimato che le nostre emissioni dovrebbero essere ridotte di oltre il 25% rispetto ai dati pubblicati nel 2013.

L'evoluzione dell'obiettivo viene misurata annualmente e i risultati saranno pubblicati nei Rapporti Annuali e accessibili attraverso questo sito web.

Di seguito, si indicano le emissioni globali di Indra corrispondenti agli anni 2016 e 2017.

 

 NEL 2017 LA SOCIETÀ HA SUPERATO DI TRE VOLTE LA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2 PER DIPENDENTE STABILITE NEL PROPRIO OBIETTIVO PER L'ANNO 2020 (-58% VS -26% RISPETTO ALL'ANNO 2013).


Nel 2017 la riduzione delle emissioni è principalmente dovuta all'acquisizione di energia elettrica verde da fonti rinnovabili al 100%, un'acquisizione che ha rappresentato il 53,8% dei consumi.

Trasparenza nella gestione dell'impronta di carbonio 

Come parte dell'impegno dell'azienda per la trasparenza, dal 2010 Indra ha comunicato la propria performance in termini di gestione dell'impronta di carbonio e di riduzione delle sue emissioni al Carbon Disclosure Project (CDP).

Indra mantiene l'impegno di informare sul cambiamento climatico attraverso la sua adesione alle iniziative di Corporate e di Responsability Corporate Engagement promosse dal CDP.

 

Indra has committed to engage responsibly on climate policy       Indra has committer to report climate change onformation in mainstream reports as a fiduciary duty

Inoltre, in Spagna Indra possiede la certificazione del “Ministerio de Agricultura y Pesca, Alimentación y Medio Ambiente”, che evidenzia gli sforzi della compagnia per combattere il cambiamento climatico.

Nel periodo 2014-2016, la società ha ridotto l'intensità delle sue emissioni di ambito 1 e 2 del 7,5% rispetto ai tre anni precedenti (2013-2015).

Nel 2018 Indra ha aderito alla “Plataforma Española de Acción Climática” con l'obiettivo di promuovere il rispetto degli accordi di Parigi, assumendo gli impegni descritti nella pagina: https://accionporelclima.es/adheridos

 

 

Energy policy
- 165.81 KB
Environmental policy
- 225.88 KB